Casa

COME FARE IL CAMBIO STAGIONE NELL’ ARMADIO: 4 CONSIGLI UTILI

Odiato e temuto, l’indispensabile cambio stagione ormai è alle porte e si sa, non è sicuramente uno dei momenti più apprezzati dell’anno. Per questo oggi abbiamo deciso di spiegarti come fare il cambio stagione nell’armadio in modo pratico e veloce.

1. Elimina il superfluo

È arrivato il momento di liberarci di qualche maglione che ogni anno tiriamo fuori dal nostro armadio, ma che continua a essere poco indossabile. Ricordiamoci che il cambio di stagione può rivelarsi un’ottima occasione per disfarci di cose vecchie che non ci interessano più, oltre a darci l’opportunità di comprarne poi di nuove.

Sappiamo che spesso non è facile liberarsi di qualcosa che ci appartiene da diverso tempo, ma abbiamo preparato 3 domande da porti per comprendere se è arrivato il fatidico momento di sbarazzarti del tuo capo:

– Quest’anno sono riuscita a indossarlo?
– Mi sta bene? Mi valorizza?
– Ho dei capi con cui posso abbinarlo?

Se saranno i no a prevalere, non avere rimorsi, toglilo definitivamente dal tuo armadio.

2. Svuota tutti gli armadi e i cassetti

Hai eliminato i vestiti che ormai non ti servono più? Bene, ora dobbiamo svuotare tutti i nostri cassetti e tutti gli armadi.

Riponiamo tutti i capi sul letto, cercando di non gettarli alla rinfusa, ma di mantenerli piegati e in ordine. Dividili in pile in base alla tipologia d’indumento. Fai attenzione a separare le giacche dalle camicie, i pantaloni dalle gonne e via dicendo per evitare un caos che potrebbe creare qualche difficoltà successivamente, quando bisognerà riempire per bene il nostro armadio.

In questo modo, avendo tutto sott’occhio, potrai vedere bene tutto quello che andrai a ritirare per tipologia e per colore.

3. Organizza i tuoi vestiti in scatole di diverse dimensioni

Una volta selezionati i capi da tenere e averli riposti sul letto, sistemali con cura in apposite scatole che metterai poi via. In questo caso, scegliere scatole di colori e misure differenti ti aiuterà a distinguere più facilmente dove riporrai i tuoi capi, oltre a creare più spazio all’interno del tuo armadio. Ma quali box scegliere?

Scopriamo insieme qualche consiglio:

Storage box – Misura L – Colore grigio
La scatola Storagebox è un prodotto della Reisenthel, una delle scatole più utilizzate per riordinare gli armadi. È in tessuto richiudibile, ha una base rigida, due manici e un porta etichetta per scrivere il contenuto che vogliamo mettere al suo interno.

Dimensioni: cm 50,5x40x28,5h

Storage box – Misura M – Colore moka
Dimensioni: cm.40x31x23h

Storage box – Misura M – Colore sand
Dimensioni: cm.40x31x23h

4. Fase finale: riordina il tuo armadio

Abbiamo quasi terminato, sentirai un po’ di fatica ma ne sarà valsa la pena per avere un armadio davvero impeccabile. Ora dobbiamo ordinare ciò che abbiamo deciso di tenere, in modo che tutto sia in ordine e a portata di mano.

Qualche ultimo consiglio utile:

– Appendi camice, giacche e abiti ovvero le cose che potresti stropicciare con più facilità.
– Piega le maglie, le magliette e dividile nei cassetti e nei ripiani per tipologia (lunghezza maniche, tessuti) e/o per colore.
– Dividi anche i pantaloni per tipologia, tessuto o colore, in modo che siano facili da riprendere all’occorrenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.