Casa

TENDENZE DI ARREDAMENTO 2021: COLORI, STILI E MATERIALI

L’arredamento del 2021 sarà funzionale e personalizzato. Il nuovo anno ci porta verso l’utilizzo di materiali specifici come le plastiche biologiche legate al riciclo. Ma quali saranno nel dettaglio le nuove tendenze di arredamento 2021? Scopriamolo insieme.

Design sostenibile

Ci aspetta un design all’insegna della natura, senza rinunciare però all’eleganza e alla contemporaneità. Anche il mondo dell’arredamento quindi non distoglie lo sguardo dalle tematiche legate all’ecologia e alla sostenibilità.

Si tratta di uno stile che presta attenzione alla selezione dei materiali, predilige gli oggetti di recupero ed ama il verde. Stiamo parlando di una vera e propria ricerca e sperimentazione di pezzi naturali a basso impatto ambientale.

I Colori di tendenza

I colori del prossimo anno daranno vita a uno stile unico e inconfondibile. In prima posizione troviamo i colori neutri e il blu navy (blu marino) che andrà a sostituire il colore nero per creare degli spazi eleganti e contemporanei. La scelta di una palette neutra porta con sé l’intenzione di voler ricreare un’atmosfera particolarmente intima ed accogliente.

Il grigio sarà il nuovo vero tocco di classe che permetterà di scalzare il color tortora; si tratta di un colore facilmente abbinabile con altri toni come quello rosa cipria, senape, blu navy, terra di Siena, verde oliva o marrone cioccolato.

Stile: classico o moderno?

La parola d’ordine del nuovo anno sarà proprio minimalismo. Tra le tendenze di arrendamento 2021 troviamo una casa semplice e funzionale con pochissimi oggetti decorativi. Questa scelta minimal non è solo sinonimo di eleganza, ma ci permette di avere spazi più ordinati e di concentrare l’attenzione su pochi oggetti di qualità (un oggetto di design, un quadro sulla nostra parete o un punto luce).

Materiali naturali ed ecosostenibili

Questa sarà senza dubbio la tendenza numero uno per il nuovo anno che vedrà interessanti sviluppi in ambito di ricerca e sperimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.